closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Cdp a Scannapieco, un Draghi boy per il Pnrr

Nomine di Governo. Dopo Fs, nuova scelta diretta del premier. Cassa Depositi e Prestiti gestirà gran parte dei soldi del Recovery Fund. E le partite Autostrade e rete unica. Palermo verso Leonardo

Dario Scannapieco, nuovo amministratore delegato di Cassa Depositi e Prestiti

Dario Scannapieco, nuovo amministratore delegato di Cassa Depositi e Prestiti

Indiscrezioni confermate. Dario Scannapieco, attuale vicepresidente della Bei è l’uomo scelto dal governo per guidare Cassa deposititi e prestiti (Cdp), il braccio finanziario del Tesoro che avrà un ruolo chiave nella realizzazione del Pnrr. Confermato il presidente Giovanni Gorno Tempini, mentre in consiglio di amministrazione si rafforza la presenza femminile con i consiglieri donna che salgono a quota cinque (su 9 componenti) da tre del board uscente. Il cambio al vertice di Cassa è stato ufficializzato dal Ministero dell'economia, azionista di controllo (con l'82,77%), che ha formalizzato la lista dei nomi poi approvata dall'assemblea di Cassa depositi e prestiti. Scannapieco,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi