closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Punk women, cattive ragazze e corpi mutanti

FEMMINISMI. Sull'ultimo libro di Rosi Braidotti, «Materialismo radicale», edito da Meltemi. Bisogna guardare alle forme recenti di attivismo, dalle piazze alle reti transnazionali. Domani a Roma (Fondazione Primoli, ore 18), l'autrice terrà una conferenza dal titolo «Deleuze a Mille Piani»

Prendendo per mano lo spinozismo critico e le teorie femministe, il volume firmato da Rosi Braidotti, Materialismo radicale, è l’esito di un percorso più lungo, comparso già nel suo libro precedente Per una politica affermativa (edito tre anni fa). Sono contributi su cui la filosofa è tornata dopo gli anni fulgenti che hanno contrassegnato la soggettività nomade, indovinata e irriverente, conditio sine qua non dell’intero suo impianto successivo. Comprese le riflessioni intorno al postumano che, senza l’assunzione di questa sua precisa categoria – teorica e pratica – di nomadismo, non interpellerebbero le vite di ciascuna e ciascuno. Che cosa sia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.