closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Catalogna al voto il 14 febbraio, tra mille incognite

Spagna. In cosa Salvador Illa, ex ministro della Sanità nella pandemia, candidato per il Psoe. «Presos politicos» in semilibertà, potranno partecipare alla campagna elettorale

L’ex ministro della Sanità spagnola Salvador Illa

L’ex ministro della Sanità spagnola Salvador Illa

Si è aperta ieri la campagna elettorale per le elezioni catalane, previste (per ora) per il 14 febbraio. L’incertezza sulla data è dovuta al fatto che - con i dati dei contagi per Covid alle stelle, la Spagna ieri vantava ben 900 casi positivi ogni centomila abitanti negli ultimi 14 giorni - il governo catalano, con l’opposizione dei socialisti, aveva cercato di posporne la celebrazione sine die. Oggi il tribunale superiore catalano si pronuncerà definitivamente sul ricorso presentato, probabilmente respingendolo. Tecnicamente, infatti, non si tratta di una sospensione dovuta a una causa di forza maggiore (accadde l’anno scorso in Galizia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi