closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Castellino non fermato per evitare ulteriori disordini»

La ministra Lamorgese sugli scontri di sabato. Meloni: «Sapevate e non avete fatto nulla»

La giornata più a rischio è quella di domani, quando scatterà l’obbligo di presentare il Green pass per poter accedere ai posti di lavoro. Al Viminale, dove ieri la ministra Luciana Lamorgese ha presieduto il Comitato nazionale per l’ordine pubblico e la sicurezza in vista delle scadenze considerate «calde» delle prossime settimane, l’attenzione è centrata proprio sul 15 ottobre: «E’ una prova importante, con possibili disordini che possono avvenire ovunque», spiega in serata un funzionario. Il 19 ottobre la ministra è attesa in parlamento per riferire sugli scontri di sabato scorso, ma intanto ieri è intervenuta al question time della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.