closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Sentenza in arrivo per Manning, rischia più di cento anni di carcere

Wikileaks. Il processo in corso nel Maryland

Il processo militare contro il soldato Bradley Manning, accusato del più impressionante passaggio di informazioni segrete sulle guerre in Iraq e in Afghanistan, fra cui il video Collateral Murder sull’omicidio indiscriminato di 12 civili iracheni da parte di due Apache americani, è arrivato alle ultime battute. Proprio ieri si è celebrata l’ultima udienza del processo, in cui lo stesso Manning ha preso la parola (l’udienza si è chiusa troppo tardi per poterne dare conto, ndr). L’ultima volta che aveva parlato era stato a febbraio, quando per la prima volta, dopo tre anni di carcere in condizioni durissime, grazie a una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi