closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Casey Cep, condanna all’incompiuto: la storia di una irresoluta

Fra novel e report. Scovando negli anni meno conosciuti dell’autrice premiata al suo esordio con un successo che ne paralizzò la carriera, Casey Cep porta anche a compimento il reportage che l’altra non riuscì a terminare: «Ore disperate», da minimum fax

Gregory Peck nel ruolo di Atticus Finch  in «To Kill a Mockingbird», adattamento  di Robert Mulligan (1962) da «Il buio oltre la siepe»

Gregory Peck nel ruolo di Atticus Finch in «To Kill a Mockingbird», adattamento di Robert Mulligan (1962) da «Il buio oltre la siepe»

Gregory Peck deve alla letteratura statunitense due dei suoi ruoli più iconici, due personaggi che non potrebbero essere più diversi tra loro: il demoniaco capitano Ahab nel Moby Dick di John Huston e l’avvocato Atticus Finch, principe del foro per eccellenza, nell’adattamento a opera di Robert Mulligan del celeberrimo romanzo di Harper Lee, Il buio oltre la siepe. Eletto a più grande protagonista della storia di Hollywood dall’American Film Institute nel 2003 anche grazie all’interpretazione che valse a Peck il premio Oscar come miglior attore protagonista, Finch divenne con gli anni una figura talmente popolare e influente da essere preso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi