closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Caserme e parrocchie per accogliere i profughi

Adesione in massa dei Comuni. Sono 4.400 finora i collaboratori afghani evacuati dall’aeroporto di Kabul

Continua il ponte umanitario tra Roma e Kabul

Continua il ponte umanitario tra Roma e Kabul

Ancora 400 persone e poi l’evacuazione da Kabul dei cittadini afghani che hanno collaborato con l’Italia potrà dirsi completata. Almeno per ora e sempre che nuove emergenze non dovessero portare a un cambiamento dei programmi. Tra gli ultimi arrivati, ieri pomeriggio, ci sono 14 bambini disabili del centro «Pro bambini Kabul» insieme a cinque suore e a un sacerdote. Prima di loro, con altri cinque voli, all’aeroporto di Fiumicino sono atterrati 2 KC 767, 2 Boing 737 e 1 C17 che hanno trasportato complessivamente 1.085 persone e fatto salire il numero degli afghani evacuati dall’aeroporto di Kabul a 4.400 da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.