closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Casa, scontro tra Orfini e Lupi sulla legge che nega i diritti agli occupanti

Diritti. Appello al governo Renzi del presidente del Pd contro l'articolo 5 del "Piano Casa Lupi" che nega residenza e servizi agli occupanti per necessità. L'ex ministro: "L'emendamento di Orfini è specioso". Castaldini (Ncd): "Contraddice il suo stesso governo". I movimenti per il diritto all'abitare: "L'appello di Orfini non cada nel vuoto"

Manifestazione contro gli sgomberi e il piano Lupi sulla casa

Manifestazione contro gli sgomberi e il piano Lupi sulla casa

È scontro tra il presidente del partito democratico Matteo Orfini e l'ex ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi - attuale capogruppo alla Camera dell'Nuovo centro destra - sull'articolo 5 del «Piano casa». Orfini ha presentato un emendamento alla legge di stabilità per escludere l'applicazione di una norma liberticida che nega la residenza e gli allacciamenti ai servizi pubblici per i senza dimora che occupano per necessità immobili disabitati o in disuso. «Sta generando gravi conseguenze di carattere sociale, come l’impossibilità di usufruire del diritto alla salute e allo studio, oltre che del rilascio di permessi di soggiorno e documenti di identità,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi