closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Carte false» su Consip, indagato un carabiniere

L'inchiesta. Il capitano del Noe Scafarto avrebbe attribuito a Romeo una frase che inguaiava Tiziano Renzi. L'ex premier: «Quello che sta accadendo è molto strano»

Matteo Renzi a Porta a Porta. Alle sue spalle il padre Tiziano

Matteo Renzi a Porta a Porta. Alle sue spalle il padre Tiziano

Nelle indagini Consip sul bando Fm4 da 2,7 miliardi finisce anche il capitano del Noe Giampaolo Scafarto: è accusato dalla procura di Roma di falso materiale e falso ideologico. Sentito ieri, non avendo letto gli atti, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Due le contestazioni. Secondo il pm Mario Palazzi, Scafarto «redigeva un’informativa nella quale, al fine di accreditare la tesi del coinvolgimento di personaggi asseritamente appartenenti ai servizi segreti, ometteva scientemente informazioni ottenute dalle indagini esperite». Il capitano del Noe è stato uno dei militari impegnati a Roma nel recupero, a piazza Nicosia, della spazzatura della Romeo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.