closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Carrefour scarica il padrone che licenzia via Whatsapp

A Crotone. Sconfessata la scelta di lasciare a casa 52 lavoratori. La multinazionale francese potrebbe fare causa per danno d'immagine

Un supermercato Carrefour

Un supermercato Carrefour

Carrefour Italia non digerisce il licenziamento via Whatsapp di 52 lavoratori del supermarket di Crotone. Scarica l’imprenditore suo affiliato, si dissocia pubblicamente e annuncia azioni legali. «Tali modalità sono profondamente contrarie ai principi etici di business che contraddistinguono il nostro gruppo in Italia». L’azienda ha chiesto chiarimenti all’imprenditore contro cui potrebbe rivalersi in sede giudiziaria per il grave danno d’immagine. Una vittoria dei lavoratori che presidiano da 48 ore il supermercato. Una figuraccia cocente per Franco Perri, a capo dell’omonima catena di distribuzione di Lamezia Terme. Partiti da un minuscolo negozio di alimentari a Nicastro questa famiglia di pizzicagnoli lametini...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.