closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Caro Poletti, sulle fabbriche recuperate ora ci vuole una nuova legge

Una fabbrica abbandonata, in Grecia

Una fabbrica abbandonata, in Grecia

Ci sono volute 252 fabbriche occupate e riaperte dai lavoratori, tante quante ne sono state censite dall’Istituto europeo di ricerca sulle cooperative (Euricse), perché la politica si accorgesse che quest’ultime possono rappresentare un modello per uscire dalla crisi. Ieri finalmente è accaduto: il ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha partecipato all’inaugurazione della nuova Italcables di Caivano, nella martoriata Terra dei fuochi. Non è un caso che lo abbia fatto proprio lui, visto che la Legacoop da cui proviene ha avuto un ruolo nella ripartenza, finanziandone in parte il recupero (insieme alla Banca Etica). Non è detto che Poletti la pensi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.