closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Caro Comito, la nuova Alitalia serve al paese

Il Dibattito. Dopo l'intervento di Vincenzo Comito, il segretario nazionale della Filt Cgil spiega perché il sindacato appoggia la nuova compagnia ma chiede coraggio e niente esuberi

Lavoratori Alitalia durante una manifestazione

Lavoratori Alitalia durante una manifestazione

Come Filt-Cgil siamo fermamente convinti che il processo di nascita della newco Ita Alitalia può essere occasione di sviluppo industriale per il trasporto aereo e per il paese ma solo se avrà un perimetro di attività e un numero di dipendenti in grado di intercettare la ripartenza del settore. Con tutte le categorie della compagnia - piloti, assistenti di volo e addetti di terra - abbiamo tenuto assemblee, coinvolgendo più di mille persone: una grande prova di democrazia che ci ha confermato la necessità tutelare la piena occupazione e di scongiurare esuberi. Naturalmente la nostra convinzione non nasce solo dall’essere...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi