closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Carmelo Bene, partiture da Shakespeare

I magnifici 70. Riccardo III: sulla scena buia, l’uomo-macchina. Intervista del 1978

Questo Riccardo III di Carmelo Bene affronta la questione del teatro alla sua radice e restituisce alla scena e allo spettatore la radicalità della questione del «rappresentare» e dell’«esibire»: la negazione dell’illusione pacificante del rappresentare, dell’impersonare (un ruolo, un carattere, un «significato») e dell’incarnare, e il terrore di un linguaggio che divora se stesso e si consuma e si attorce attorno al suo apparire e svanire. Come viene affrontata la questione del potere in questo tuo «Riccardo III»? Il potere è assente da questo Riccardo; non lo ebbe in vita e lo non glielo do nemmeno in scena: è quella...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.