closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Carbone, il piano Trump: decideranno gli Stati se e come ridurre le emissioni

Stati uniti. Il progetto sarà presentato martedì, smantellate le restrizioni dell'era Obama. Si alzerà il tasso di inquinamento. Ma la Casa bianca cita il rischio solo in una pagina su 300

Il presidente Usa Donald Trump

Il presidente Usa Donald Trump

L’amministrazione Trump ha in programma per la prossima settimana una revisione delle normative sui cambiamenti climatici, al fine di consentire ai singoli Stati di decidere se e come limitare le emissioni di anidride carbonica delle centrali a carbone, secondo una sintesi del piano e dei dettagli forniti al New York Times da tre fonti che hanno visto la proposta completa. Il piano vorrebbe anche ridurre le normative che regolano l’inquinamento delle centrali elettriche che necessitano di aggiornamenti. Tutto questo, combinato con il permesso agli Stati di stabilire le proprie regole, creerebbe un grave rischio di innalzamento delle emissioni inquinanti, ma...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.