closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Capua Vetere, la toppa di Draghi «Non c’è giustizia se c’è abuso»

Il Presidente del Consiglio e la ministra Cartabia in visita nel carcere della «mattanza». E al Senato, la proposta di una commissione d’inchiesta sulle violenze ai danni di agenti e detenuti

Mario Draghi e Marta Cartabia al carcere di Santa Maria Capua Vetere

Mario Draghi e Marta Cartabia al carcere di Santa Maria Capua Vetere

«Non può esserci giustizia dove c’è abuso. E non può esserci rieducazione dove c’è sopruso». Mario Draghi lo dice chiaramente davanti alla platea che lo ascolta a Santa Maria Capua Vetere, ancora incredula nel vedere, per la prima volta nella storia repubblicana, un Presidente del consiglio e una Guardasigilli che accorrono nel carcere della «ignobile mattanza» di turno. «Se non ci fossero stati quei video probabilmente non sarebbe venuto nessuno qui», commenta il Garante dei detenuti campano Samuele Ciambriello che pure nutre «profonda fiducia nella riforma» annunciata dalla ministra Marta Cartabia. Quando Draghi scende dell’auto, arrivato davanti all’istituto, «l’applauso dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.