closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Caos ottantenni nelle Marche, in molti rinunciano. Il mistero delle 35mila dosi

Vaccini. Anche agli anziani è stato proposto AstraZeneca, migliaia di appuntamenti dovranno essere riprogrammati

Le fiale di Pfizer servono per i richiami e così, dalla fine della settimana scorsa, nelle Marche a chi ha più di ottant'anni viene proposto di vaccinarsi contro il Covid utilizzando AstraZeneca. Decine di anziani, però, una volta arrivati al dunque hanno preferito dire no all'inoculazione e sono tornati a casa, anche perché non sono pochi i medici che hanno mostrato perplessità di fronte a questo cambio di prodotto. Per quelli che hanno deciso di non vaccinarsi con AstraZeneca, adesso, sarà necessario prenotare un altro appuntamento, sempre che ce ne sia l’intenzione. Il caso si è acceso con una fiammata...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi