closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Canali umanitari per i migranti»

ROMA. Sit in davanti alla Camera per chiedere interventi in grado di fermare le stragi del Mediterraneo

Un presidio fuori la Camera per cominciare a rompere l’assuefazione alle stragi del Mediterraneo, per dire basta alle ipocrisie istituzionali e fare proposte concrete al governo Renzi su accoglienza e gestione dei flussi migratori. Per ribadire prima di tutto che «parliamo di persone e non di numeri. Di migliaia di vite umane in gioco e non di risorse economiche», sottolinea Grazia Naletto di Lunaria. Con l’Arci e la Cgil ha manifestato ieri quel mondo dell’associazionismo e del terzo settore ogni giorno in prima fila nel contrastare i nefasti effetti delle politiche della «fortezza Europa». In piazza, tra tanti cartelli, le...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi