closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Camusso impone Landini, l’area Colla batte la ritirata

Sindacato. Al direttivo nazionale della Cgil evitata la rottura, la segretaria uscente vince la sfida. La candidatura dell’ex segretario Fiom al vertice di Corso Italia esce rafforzata

Maurizio Landini e Susanna Camusso

Maurizio Landini e Susanna Camusso

Il Direttivo della «spaccatura» in Cgil si conclude con i pro-Colla che ritirano il documento di sfida alla segreteria guidata da Susanna Camusso. E con il segretario generale che accetta di non andare al voto in cambio di una abiura esplicita da parte degli sfidanti: «Non proponevamo qualsivoglia forma di sfiducia al segretario generale, Susanna Camusso». In cambio il Direttivo stesso è stato aggiornato, probabilmente al 4 novembre, quando ripartirà la discussione sulla proposta di elezione di Maurizio Landini a segretario generale. La candidatura di Landini dunque esce rafforzata e la minoranza che voleva sfidare Camusso (e la sua scelta...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.