closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Camionisti brasiliani in rivolta, Temer manda l’esercito

Brasile. Paese paralizzato da una settimana per la protesta contro il continuo aumento dei carburanti deciso da governo e Petrobras per riallineare i prezzi alle dinamiche internazionali

Una strada di accesso a Rio de Janeiro bloccata dallo sciopero generale dei camionisti brasiliani

Una strada di accesso a Rio de Janeiro bloccata dallo sciopero generale dei camionisti brasiliani

Il Brasile sta facendo i conti con una nuova emergenza. Da una settimana i camionisti stanno attuando il blocco del trasporto su strada per protestare contro gli aumenti dei combustibili. Nell’ultimo mese la Petrobras, la più importante azienda petrolifera brasiliana, ha adeguato ben 16 volte il prezzo di benzina e gasolio. Nelle stazioni di servizio, in questo arco di tempo, la benzina è aumentata 47% e il gasolio del 38%. Il gas da cucina è aumentato del 68% in un anno, costringendo milioni di famiglie povere a tornare all’uso della legna per cucinare. Sta di fatto che in due anni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.