closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Cambiare la sanità, ma con chi?

Non posso fare a meno di apprezzare lo sforzo di volontà della ministra Lorenzin di difendere il Patto per la salute. Ma come sa la ministra la "volontà", soprattutto dopo Cartesio, vale come ricerca della verità attraverso il dubbio. Quali i dubbi importanti? A più riprese questo Patto è stato definito come una riforma del sistema sanitario. Niente di male, sostengo da anni la necessità di una riforma. Ma come si fa a riformare tagliando fuori i principali protagonisti del cambiamento, coloro che lo dovranno mettere in pratica, primi fra tutti i cittadini e gli operatori? Concepire il governo della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi