closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Cambiamento climatico, ultimo nemico

Per Vivienne Westwood, la moda «è la più forte forma di comunicazione che c'è». La stilista-attivista inglese da sempre utilizza le sue creazioni fashion per veicolare messaggi politici e sociali che ritiene importanti: dalle prime t-shirt con slogan create con Malcolm McLaren, alle più recenti collezioni con nomi esplicativi quali Active Resistance, Chaos, e +5°. Quando ha confermato la disponibilità a rispondere alle nostre domande, ha messo subito in chiaro che non voleva parlare tanto di moda, quanto patrocinare le sue cause ecologiche. Il suo ultimo nemico da combattere è il cambiamento climatico. Nel 2007 ha lanciato il manifesto Active...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi