closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

CambiaGiro, tre arresti e processo per direttissima

Giro d'Italia. Alla manifestazione di Roma, in occasione dell'ultima tappa della corsa rosa, la polizia ha fermato cinque persone. Per tre di loro le accuse di resistenza aggravata. Si chiude così un evento sportivo che ha cancellato la questione palestinese

Il presidio #CambiaGiro ieri al Circo Massimo di Roma durante il passaggio del Giro d’Italia

Il presidio #CambiaGiro ieri al Circo Massimo di Roma durante il passaggio del Giro d’Italia

Sono arrivati alla spicciolata al Circo Massimo. Hanno tirato fuori le bandiere palestinesi, le kufieh e cartelli della campagna #CambiaGiro. Al passaggio del primo giro della tappa finale del Giro d’Italia sono partiti i fischi e gli slogan. Domenica pomeriggio circa 200 persone hanno i manifestato a Roma contro l’evento sportivo che tante polemiche ha sollevato per la decisione degli organizzatori di Rcs di far partire quest’anno la corsa da Gerusalemme, dietro lauto compenso del governo israeliano. Cancellando la questione palestinese e il diritto internazionale che non riconosce la Città Santa capitale di Israele, ma città internazionale. Alla fine, la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.