closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Caltagirone e del Vecchio, gli abiti nuovi del capitalismo

Mediobanca-Generali. Sono distanti i tempi del Cuccia trionfante, quando Mediobanca era il punto nodale del sistema finanziario e imprenditoriale italiano. Gli attori di quell’epoca sono quasi tutti morti, mentre le grandi imprese private non ci sono più, o sono emigrate verso altri lidi

piazzetta Enrico Cuccia, sede Mediobanca

piazzetta Enrico Cuccia, sede Mediobanca

Una notizia apparentemente modesta apparsa sulla stampa nei giorni scorsi e che riferiva come Caltagirone avesse acquisito l’1% del capitale di Mediobanca, contribuisce in realtà a segnalare delle importanti novità negli assetti proprietari di Mediobanca-Generali e in quelli più generali dei grandi gruppi nazionali residui. Una volta queste questioni sarebbero state al centro del dibattito, mentre oggi esse suscitano solo un moderato interesse e si svolgono in un clima crepuscolare, da tramonto di un impero. Le coeur n’y est plus, lo sguardo è assente. Sono distanti i tempi del Cuccia trionfante, quando Mediobanca era il punto nodale del sistema finanziario...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi