closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Caleidoscopio queer pop che sfugge ai generi

Note sparse. Frutto di un lavoro di quasi dieci anni, esce «Maimamma» il primo libro di Dario Mangiaracina e Veronica Lucchesi alias La Rappresentante di Lista.

La Rappresentante di Lista

La Rappresentante di Lista

Frutto di quasi dieci anni di riflessioni, e quasi inconscia gestazione, è da poco uscito Maimamma, primo romanzo scritto a quattro mani da Dario Mangiaracina e Veronica Lucchesi alias La Rappresentante di Lista. Rovesciando il titolo dell’album, My Mamma, pubblicato dopo l’exploit sanremese dello scorso marzo, il libro edito da il Saggiatore è un distopico coming of age con protagonista Lavinia, trentenne precaria e in tumulto che si scopre incinta proprio quando il pianeta Terra ha ormai i giorni contati. Narrato in prima persona, Maimamma però – con uno stile caleidoscopico e fortemente impegnato che ricorda Gore Vidal e Tommaso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.