closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Calabria, spunta la candidatura di Ciconte. Nervi tesi nel Pd

Regionali. Lo scrittore e docente di Storia delle mafie ci pensa. De Magistris: «Gli faccio un appello, venga con noi, ci dia una mano»

È un film d’essai. Una pellicola già vista a queste latitudini. Come alle regionali 2020 il Pd apre il casting per la scelta del candidato alla presidenza. Ma la campagna elettorale è già iniziata da un pezzo, la confusione regna sovrana e gli spettatori, forse, hanno già lasciato la sala. Stavolta, però, il casting si fa sulla stampa. Ha iniziato Nicola Irto, scelto da Zingaretti a marzo e messo a bagnomaria per qualche mese fino a quando in un’intervista all’Espresso ha annunciato il suo ritiro dopo aver detto peste e corna sui «feudatari» e sulle «camarille» che ammorberebbero i dem...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi