closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Calabria al voto, primo test

Elezioni. Oggi urne aperte in 7 comuni sciolti per ’ndrangheta, mini prova in vista delle regionali

Il Cara di Isola Capo Rizzuto

Il Cara di Isola Capo Rizzuto

I numeri fanno impressione e confessano un’evidenza. Le mafie sono infiltrate nelle istituzioni, infettano gli enti comunali. Dal 1991 al 16 ottobre 2019 sono stati emanati 536 decreti ex art. 143 del testo unico sugli enti locali, che hanno disposto lo scioglimento dei municipi per condizionamento mafioso. Nel 2018 ci sono stati 23 scioglimenti, 15 nei primi dieci mesi del 2019. Si tratta dei comuni di Careri (Reggio Calabria, sciolto già nel 2012), Pachino (Siracusa), San Cataldo (Caltanissetta), Mistretta (Messina), Palizzi (Reggio Calabria), Stilo(Reggio Calabria), Arzano (Napoli, al terzo scioglimento), San Cipirello (Palermo), Sinopoli (Reggio Calabria, già sciolto nel 1997),...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.