closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Burundi, Nkurunziza rischia di restare presidente fino al 2034

Plebiscito. Al referendum costituzionale contestato hanno vinto i «sì» con il 73%. Ma il voto è stato segnato da intimidazioni e abusi diffusi, denuncia Hrw

In coda per votare a Ngozi, nel nord del Burundi

In coda per votare a Ngozi, nel nord del Burundi

I risultati del referendum costituzionale in Burundi hanno rispettato le previsioni della vigilia: hanno vinto i «sì» con il 73%. Le modifiche consentiranno al presidente in carica Pierre Nkurunziza di ricandidarsi per altri due mandati della durata di sette anni a partire dal 2020 (potrebbe cioè restare in carica fino al 2034). Il «no» ha ottenuto il 19%, il 4,1% dei voti è stato annullato e il 3,2% si è astenuto). Affluenza, 96% degli oltre 5 milioni di aventi diritto. La vigilia delle elezioni è stata caratterizzata da violenze ed intimidazioni secondo quando riportato da Human Rights Watch (Hrw) «almeno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.