closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Buona scuola di manganelli

Studenti. Caricati dalla polizia a Milano e Napoli nel giorno dello sciopero dei sindacati di base. Sangue sulla protesta contro la riforma del sistema scolastico di Renzi e Giannini. I sindacati, Rifondazione e Sinistra italiana condannano la repressione del governo. Il ministro degli Interni Alfano chiamato a risponderne in Parlamento

Roma, manifestazione contro la buona scuola

Roma, manifestazione contro la buona scuola

Proteste contro la riforma della scuola macchiate di sangue. Quello degli studenti. Manganellate hanno colpito chi manifestava a Napoli e a Milano contro la riforma Renzi-Giannini definita "Buona Scuola", mentre il corteo dei sindacati di base e degli studenti a Roma – tra sette e diecimila i manifestanti secondo gli organizzatori - è sfilato senza subire violenze. Studenti delle superiori a Torino hanno occupato un deposito Gtt in corso Tortona per protestare contro il caro abbonamenti ai mezzi pubblici e poi hanno proseguito fino al Campus Einaudi dove il corteo si è sciolto. [caption id="attachment_168485" align="aligncenter" width="512"] Foto Luca Prizia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi