closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Bugie e sentimento, duetto padre e figlia fra Sean e Dylan Penn

Cannes 74. In concorso «Flag Day», dramma intimo ispirato alla vicenda del falsario e rapinatore John Vogel

Da una tormentata love story tra crociati contro la miseria e la malattia nel Terzo mondo, interpretato da grosse star del cinema internazionale e girato in Africa, a un film piccolo, intimo, interpretato dal regista con sua figlia, e molto «americano» - il titolo, Flag Day, un omaggio alla festa dell’indipendenza Usa. Sean Penn torna a Cannes in concorso cinque anni dopo che il suo ambizioso ma sgangherato Il tuo ultimo sguardo (The Last Face) venne letteralmente fatto a pezzi sulla Croisette, in un fuoco incrociato di critiche feroci e furia tabloid, alimentata dalla rottura tra Penn e una delle...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.