closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Bufera su Fontana che vuole cancellare gay e aborto

Diritti negati. «Le famiglie gay non esistono», dice il ministro della Famiglia. Ma Salvini lo ferma

Alla fine deve intervenire Matteo Salvini per provare ad arginare il fiume di polemiche sollevate dalla dichiarazioni a dir poco fuori posto del leghista Lorenzo Fontana. In un’intervista, il neo ministro alla Famiglia e alla Disabilità si dice infatti convinto che «l’unica famiglia è quella naturale» e che le famiglie gay «non esistono», aggiungendo inoltre di voler «potenziare i consultori così da dissuadere le donne ad abortire». Parole che oltre a provocare l’immediata reazione delle associazioni Lgbt e della famiglie omogenitoriali, rischiano di provocare la prima crepa nell’alleanza giallo-verde, visto che non piacciono a più di un grillino. «Pensiamo alle...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.