closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Bruxelles, a Nawal Soufi il premio Cittadino europeo 2016

Migranti. Più di ventimila persone salvate i tre anni

Il «Premio cittadino europeo 2016» verrà assegnato anche all’attivista Nawal Soufi, 27enne italiana di origini marocchine: la «Lady Sos» dei migranti alla deriva nel Mediterraneo che negli ultimi mesi si è occupata in Grecia dell’esodo dei profughi siriani. La cerimonia ufficiale è in programma il 23 settembre negli Archivi storici dell’Ue a Firenze, mentre tutti i vincitori saranno all’Europarlamento di Bruxelles in ottobre. In Italia la giuria ha scelto di premiare anche la Fondazione Archè, l'Opera per la gioventù La Pira e l'associazione Pegaso. Nawal Soufi è da sempre impegnata nelle attività sociali. Studentessa di Scienze politiche e mediatrice culturale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.