closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Brutte favole e streghe cattive

A teatro. La bocciatura del Decreto Franceschini e il ministro che risponde sospendendo rimborsi e pagamenti. Le visite di cortesia della neosindaca di Roma. Due episodi di cronaca istituzionale che si intrecciano

immagine del Teatro alla Scala

immagine del Teatro alla Scala

Riesce ancora, il teatro, a conservarsi quale attendibile rappresentazione di quanto accade fuori delle proprie mura. In poco più di 24 ore due episodi di cronaca istituzionale, autonomi quanto lontani tra loro, raccontano bene la complessa, contraddittoria, ansiogena situazione del paese. Con l’ombra lunga che li unisce di «complicità», a leggerli i fatti in maniera incrociata. Il primo fatto è l’ormai nota bocciatura senza mezzi termini del ministro Franceschini e del suo decreto legge che voleva fissare nuove norme per i teatri e i loro finanziamenti pubblici. L’altro fatterello istruttivo a sipario aperto, è certo più «leggero» dell’altro. Ed è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.