closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Bruno Dumont, tra futuro e tradizione

Locarno 71. Il regista francese ospite d'eccezione al festival dove il 4 agosto riceverà il "Pardo d'onore"

"Jeannette, l'enfance de Jeanne d'Arc"

Quella sera, in Piazza Grande, pioverà. Nessuna precipitazione atmosferica, ci si augura. Ma, sul grande schermo, rovesci intermittenti d’un enigmatico magma nerastro, forse extraterrestre : una serie di splash dal cielo, l’equivalente marziano, nella nuova, stramba serie-Arte di Bruno Dumont, delle classiche torte in faccia. Coincoin et les Z’inhumains – viavai tra terra e spazio, tra al di qua e aldilà, con grottesche repliche dell’Invasione degli ultracorpi (1958) di Don Siegel e finale cerchio circense alla 8 e mezzo –, che il 71° Festival di Locarno proietta in prima assoluta, premiando il 4 agosto il suo regista con il Pardo d’onore,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.