closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Brexit e football, ora cambia tutto

Sport. Con l'uscita del Regno Unito dall'Unione europea, la Premier League si trova davanti a uno scenario nuovo e non privo di difficoltà

IL calcio europeo sta per essere stravolto scaduto l’accordo di transizione che tiene avvolti il Regno Unito e l'Unione Europea. La Brexit entra nella sua fase esecutiva, gli accordi sanciti dalla terra di Sua Maestà con l’Unione Europea e i suoi paesi membri sono estinti e sarà un passaggio dagli effetti devastanti anche per l’universo del pallone. Una rivoluzione, perché cambia lo scenario per la Premier League, il più ricco e mediatico torneo nazionale in giro per il mondo, una specie di Nba del pallone che nell’era precedente all’arrivo del Covid-19 produceva milioni di euro a pioggia, tra contratti televisivi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi