closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Brexit e Covid, in Inghilterra è allarme scaffali vuoti

Regno unito. C’è carenza di mano d’opera, mancano all’appello circa 90-100mila trasportatori. Pane, latte e carne scarseggiano nei supermercati. E già si profila un magro Natale

Controlli all’imbocco dell’Eurotunnel a Folkestone

Controlli all’imbocco dell’Eurotunnel a Folkestone

La ripartenza dell’economia britannica è momentaneamente rinviata, complice l’ormai permanente “tempesta perfetta” alla quale far fronte con l’altrettanto immancabile “resilienza”: Brexit e Covid hanno fatto sì che manchino prodotti nei negozi. Perché a mancare a loro volta sono i lavoratori che li fanno, li coltivano, li raccolgono, li impacchettano o ce li portano. E così, come un paio di anni fa, certi scaffali tornano a mostrarsi vuoti, con scene che più che alla Londra contemporanea fanno pensare a una Tbilisi negli anni Settanta e che evocano il cieco terrore del consumo forzosamente limitato: mancano soprattutto il pane, il latte, certi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.