closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Brevi sulla crisi coreana: Germania, Russia e Turchia

Crisi coreana. Merkel, escalation verbale sbagliata. Mosca: «Il rischio è ormai concreto». Perfino Erdogan chiede una «Soluzione politica»

Merkel, escalation verbale sbagliata Sulla crisi coreana e le recenti iperboli verbali è intervenuta anche la cancelliera Angela Merkel: «Non vedo alcuna soluzione militare per questo conflitto, vedo la necessità di continuo lavoro al Consiglio di sicurezza Onu, così come stretta collaborazione tra i paesi coinvolti, specialmente Usa e Cina». Lo ha dichiarato Angela Merkel, parlando della tensione e delle minacce tra Corea del Nord e Stati Uniti. «Una escalation della retorica è la risposta sbagliata», ha aggiunto. Mosca: «Il rischio è ormai concreto» Il rischio che la conflittualità tra Pyongyang e Washington si trasformi in guerra è «molto alto»....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.