closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Brevi dall’Europa: Gb, Ue, Russia, Spagna, Germania

Europa. La Brexit tallona i conti bancari dei britannici. Teheran chiede all'Europa garanzie. A Mosca Navalny agli arresti, mentre la Spagna riesuma Franco. Foresta in fiamme, il fumo arriva a Berlino

L'attivista nazionalista russo Navalny

L'attivista nazionalista russo Navalny

Brexit, ora a rischio i conti bancari Continua ad annuvolarsi il destino dei britannici alle prese con la Brexit: ieri Raad, il neo ministro per l’uscita dall’Unione, ha ventilato la perdita dell’accesso ai conti bancari in Gran Bretagna per i britannici residenti in paesi Ue. Le banche del Regno unito, spiega, saranno estromesse dai sistemi di pagamento Ue. *** Teheran: l’Europa ci dia garanzie «Stiamo aspettando». Ieri il ministro degli Esteri iraniano Zarif si è rivolto all’Unione europea perché garantisca sulla vendita di petrolio e sui rapporti interbancari, dopo gli attacchi in merito giunti da parte statunitense. Certi, per ora,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.