closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Brevi dal mondo: Yemen, Cina, Niger

Internazionale. Yemen, dai Saud prima le bombe e poi la «tregua». Girandola di sanzioni tra Cina, Usa e Ue. Delta del Niger, dai gruppi armati avviso ai petrolieri

Raid aerei sauditi in Yemen

Raid aerei sauditi in Yemen

Yemen, dai Saud bombe e «tregua» Ieri, poche ore dopo aver bombardato il nord dello Yemen controllato dagli Houthi (tra cui silos di grano al porto di Salif e un magazzino alimentare di un’azienda locale, sei lavoratori feriti), l’Arabia saudita ha annunciato di voler raggiungere la tregua con il movimento Ansar Allah. La proposta: cessate il fuoco supervisionato dall’Onu, parziale riapertura dell’aeroporto di Sana’a e del porto di Hodeidah e condivisione tra Houthi e governo delle entrate fiscali del traffico marittimo, da girare in un conto comune presso la Banca centrale per pagare gli stipendi dei dipendenti pubblici. Tiepida la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.