closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Brevi dal mondo: Russia, Ciad e Cina

Navalnyj, udienza e nuove accuse A Mosca è iniziata ieri l'udienza per l'esame dell'appello della difesa dell'attivista Aleksej Navalnyj contro il verdetto per diffamazione nei confronti del veterano della Seconda guerra mondiale Ignat Artemenko. In aula era presente la moglie dell'attivista russo, Julia Navalnaya. Il 20 febbraio, il tribunale ha inflitto a Navalnyj una sanzione di 850 mila rubli (9.300 euro). Allo stesso tempo è stato aperto un nuovo procedimento penale contro l'attivista per aver creato un'organizzazione senza scopo di lucro che viola la personalità e i diritti dei cittadini. Il procedimento è coperto da segreto di Stato. Sempre ieri...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi