closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Brevi dal mondo: Malaysia, Russia, Cina, Nepal, Kenya

Il primo ministro indiano Modi

Il primo ministro indiano Modi

Malaysia, libero leader opposizione La vittoria elettorale delle opposizioni in Malaysia ha rappresentato un’incredibile novità: il partito al potere dal 1957, dall’indipendenza del paese, è stato sconfitto a causa di scandali e nepotismo dell’ex premier Najib Razak. Ancora più incredibile il finale elettorale: a trionfare infatti è stato il 92 Mahathir Mohamad, ex «padre» politico tanto di Najib quanto del partito conservatore al governo. L’anziano politico ha riunito la coalizione di opposizione e l’ha portata a un inaspettato trionfo. Ma non solo, perché Mahatir ha promesso che il leader vero dell’opposizione malese in carcere, Anwar Ibrahim, riceverà presto la grazia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi