closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Brevi dal mondo: Malaysia, Russia, Cina, Nepal, Kenya

Il primo ministro indiano Modi

Il primo ministro indiano Modi

Malaysia, libero leader opposizione La vittoria elettorale delle opposizioni in Malaysia ha rappresentato un’incredibile novità: il partito al potere dal 1957, dall’indipendenza del paese, è stato sconfitto a causa di scandali e nepotismo dell’ex premier Najib Razak. Ancora più incredibile il finale elettorale: a trionfare infatti è stato il 92 Mahathir Mohamad, ex «padre» politico tanto di Najib quanto del partito conservatore al governo. L’anziano politico ha riunito la coalizione di opposizione e l’ha portata a un inaspettato trionfo. Ma non solo, perché Mahatir ha promesso che il leader vero dell’opposizione malese in carcere, Anwar Ibrahim, riceverà presto la grazia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.