closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Brevi dal mondo: Iraq, Siria, Messico

Internazionale. Iraq «chiuso per ordine del popolo»: la protesta avanza. Nel Rojava il 48% in più di attacchi dell’Isis grazie alla Turchia. Nove uccisi dai narcos messicani, tra loro sei bambini

Il ponte sul Tigri a Baghdad

Il ponte sul Tigri a Baghdad

Iraq «chiuso per ordine del popolo»: la protesta avanza In Iraq è una sfida a chi blocca di più: il governo chiude internet e mette sotto coprifuoco Bassora, i manifestanti bloccano strade e ponti da Baghdad al sud. Di nuovo ieri la polizia ha aperto il fuoco sulle proteste popolari, altri tre uccisi tra Nassiriya e Umm Qasr (porto commerciale meridionale chiuso dai manifestanti da giovedì scorso) dopo i 5 di lunedì nella capitale. Supera così i 260 morti il bilancio totale dall’inizio di ottobre quando è cominciata la mobilitazione irachena contro settarismo, vertici politici e corruzione. E se il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.