closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Brasile, sciopero a oltranza dei bancari

Dopo-impeachment. Continuano le proteste contro il governo Temer

Brasile, manifestazioni contro Temer

Brasile, manifestazioni contro Temer

In Brasile continuano le mobilitazioni popolari contro il governo neoliberista di Michel Temer, subentrato dopo l’impeachment a Dilma Rousseff. I lavoratori delle banche pubbliche e private hanno annunciato uno sciopero a oltranza per esigere un aumento annuale del 14,78% e il blocco dei licenziamenti. Nel paese vi sono circa 512.000 bancari. L’anno scorso sono stati protagonisti di uno sciopero di 21 giorni. Intanto, continuano le occupazioni dei contadini del Movimento Sem Terra, in prima fila contro il «golpe istituzionale». Protestano anche gli eurodeputati spagnoli di Podemos, Xabier Benito y Miguel Urban che hanno criticato la riunione tra Temer e Mariano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.