closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Brasile, il virus dilaga tra le comunità indigene, morti 5 bambini

Il tasso di contagio è 5 volte superiore rispetto al resto della popolazione. Una tragedia che sembra non toccare il governo brasiliano

Alle oltre 221mila vittime della pandemia in Brasile si dovranno con ogni probabilità aggiungere anche i nove bambini, tra uno e cinque anni di età, morti con i sintomi del Covid in due comunità yanomami dello stato amazzonico di Roraima. Una segnalazione inviata a Brasilia dal capo del Consiglio indigeno di salute locale Júnior Hekurari Yanomami, il quale ha riferito che vi sarebbero «almeno altri 25 bambini con gli stessi sintomi e in condizioni gravi», sollecitando l'invio di medici nella regione, dove i centri di salute sono chiusi da circa due mesi. Del resto, nella più ampia tragedia della pandemia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi