closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Brady Corbet: «Questo inizio millennio attraversato dall’ansia»

Venezia 75. Il regista parla del suo nuovo film «Vox Lux» presentato in concorso alla Mostra con Natalie Portman nel ruolo della pop star Celeste

Brady Corbet

Brady Corbet

È un «ritratto» dice Brady Corbet del suo Vox Lux, presentato in concorso alla Mostra. Ma non tanto il ritratto della sua protagonista - la cantante pop Celeste - quanto del primo ventennio del ventunesimo secolo: «Ho fatto del mio meglio per realizzare una cronaca degli eventi più importanti degli ultimi vent’anni» . A partire dalla fine del Novecento: il 1999 del massacro alla Columbine High School che idealmente dà inizio a un ventunesimo secolo «attraversato dall’ansia» - dice il regista - e che sullo schermo viene trasfigurato in una sparatoria ad una scuola di Long Island. «Sono nato e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.