closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Boschi e il paese degli astensionisti

Una vicenda marginale, in apparenza un trascurabile dettaglio. La ministra Boschi, in tournée con il suo staff, gira il Sudamerica a spese del contribuente per fare il pieno di voti a favore del Sì nel referendum. A organizzarle claque e sfarzoso proscenio a Buenos Aires non è un amico di famiglia né un fan, ma l’ambasciatrice della Repubblica Italiana in Argentina, la signora Teresa Castaldo, da un annetto titolare del prestigioso incarico in un paese nel quale vivono circa 700mila «italiani all’estero» con diritto di voto. Pochi si sono scandalizzati. Solo il manifesto ha dato risalto alla notizia degli ambasciatori...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi