closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Borrell a Mosca: «Momento difficile». Ma no a sanzioni

Ue/Russia. L’Alto rappresentante per gli affari esteri di Bruxelles ha incontrato Lavrov e manifestanti

Il problema nelle relazioni tra Russia e Ue è la «mancanza di normalità: una situazione malsana che non giova a nessuno». Con queste parole il capo della diplomazia di Mosca, Sergej Lavrov, ha aperto i colloqui di ieri con l’Alto rappresentante Ue per la politica estera e di sicurezza, Josep Borrell. PUR RICONOSCENDO come i due paesi si siano guardati ultimamente «più come rivali che come partner», Borrell ha anche ribadito le molteplici aree di possibile cooperazione: dal digitale al clima, fino all’Artico e al processo di pacificazione del Medio Oriente. «I nostri rapporti stanno attraversando un momento difficile anche...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.