closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Boom razzista sulla fake news del treno

Feccia nera scatenata. Posta un falso articolo contro migrante sul Frecciarossa. Trenitalia smentisce tutto ma l’odio invade la rete

Un’altra dose di odio verso i migranti, dopo gli spari di Luca Traini a Macerata, è entrata in circolo rimbalzando sulla rete e moltiplicandosi. Il mezzo per propagare il razzismo è stato facebook, dove una fake news è diventata virale. «Lunedì mattina. Frecciarossa 9608, Roma Termini – Milano. Il signore in foto, di cui non mi interessa nascondere la fisionomia, si è seduto accanto a me, senza alcun biglietto. In mano solo il telefono e un foglietto volante; ha preso il Frecciarossa con un biglietto per un interregionale»: così comincia la messa all'indice di un ragazzo di colore. L'autore è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi