closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Bonus bebè e assegno maternità anche agli stranieri extracomunitari

Il caso. La corte costituzionale ha bocciato la norma che esclude dal beneficio di queste misure le neomamme non italiane e residenti. La legge respinta applicata anche nell’assegno «universale» per i figli usata come bandiera da tutte le forze della maxi-maggioranza di Draghi

La Corte costituzionale ha giudicato ieri incostituzionale il requisito che esclude dal bonus bebè e dall’assegno di maternità i cittadini stranieri extracomunitari a condizione che abbiano un permesso di soggiorno superiore ai sei mesi che permette di lavorare in Italia. Per ora questo resta un «premio» riservato alle persone con la cittadinanza italiana e comunitaria e solo a una limitata categoria di stranieri extracomunitari residenti in Italia: i titolari del permesso per soggiornanti Ue di lungo periodo. Il limite discriminante è stato posto dalla legge 190 del 2014 sul bonus bebè e dal decreto legislativo 151 del 2001 sull’assegno di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.