closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Bolsonaro festeggerebbe l’indipendenza con un golpe

Brasile. Crisi istituzionale senza precedenti: in calo nei sondaggi e in guerra con i giudici, il presidente chiede mani libere alla piazza. Mentre Covid, fame e danni ambientali affondano il Paese

Jair Bolsonaro

Jair Bolsonaro

Che sia per negarne la possibilità o per evidenziarne il pericolo, in Brasile non si fa che parlare di golpe. E c'è pure chi lo annuncia, indicando persino la data: il 7 settembre, festa dell'indipendenza. È stato lo stesso Bolsonaro, il 14 agosto, a inviare su Whatsapp, a una lista di ministri, simpatizzanti e amici, un messaggio, di cui non si conosce l'autore, in cui si invitano i sostenitori del presidente ad appoggiare l'esecuzione di un «assai probabile e necessario contro-golpe da realizzare in breve», essendo il vero golpe quello perpetrato già da tempo, ma oggi «in maniera molto più...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.