closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Bologna, i bus sotto le torri

Alla fine di lunghissimi lavori stradali, il luogo simbolo della città si scopre tradito

Se esiste ancora a Bologna un luogo simbolo della città, è certamente quello dove svettano le Due Torri. Radicate al centro della zona storica sono ciò che rimane di un’ampia area medioevale che faceva del capoluogo emiliano la «città delle torri». La loro significanza di emblemi eminentemente laici ha reso per anni il luogo dove sorgono il cuore stesso della città. Poste all’inizio dell’ampia via Rizzoli, e ombreggianti la Piazza di Porta Ravegnana, sotto di esse convergono a raggiera altre strade di origine medioevale. Da sempre è dunque una intersezione che ispira un’aura di sacralità civile: nessuno, sino a qual...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi